Programmatic Adv, la borsa valori della pubblicità online

 

Motori di ricerca, campagne advertising, i vecchi banner. La pubblicità online cambia forma e diventa una vera e propria borsa valori. In questi giorni mi sto formando sul programmatic advertising per mettere queste nuove conoscenze a disposizione dei miei clienti a partire dall’inizio del prossimo anno. Ne ho sentito parlare durante un evento organizzato da IAB e me ne sono interessato: si tratta di una sorta di borsa valori telematica che centralizza l’offerta di pubblicità della rete e ti permette di ottimizzarne gli investimenti a seconda delle aree e dei target che ti interessa contattare. Una maniera per gestire in maniera organica quello che oggi gli investitori sono costretti a fare “manualmente” su ogni singola piattaforma. Dalle campagne research o display di Google, passando per social network e sull’adv display nelle più utilizzate piattaforme di condivisione video, il programmatic è uno strumento che reputo interessante non solo per una comodità gestionale di chi deve gestire più piattaforme per più clienti (come nel mio caso) ma anche per ottimizzare le risorse basandosi su algoritmi e dati che sono patrimonio condiviso. Nel 2015 più del 30% dell’intero mercato pubblicitario italiano passerà dall’Internet Advertising (fonte Primaonline): parliamo di 1,8mln di euro (rispetto a 1,4mln dell’Adv tradizionale). E’ evidente che la tendenza dei big spender è consolidata da qualche anno ma, cosa meno scontata, sempre più si affacciano a questo mercato piccoli investitori, aziende medio-piccole che trovano nella rete un supporto importante al proprio business. Ma proprio perché si tratta di aziende medio-piccole spesso quegli investimenti vanno per tentativi, si muovono in maniera non sempre organica e, in molte occasioni, rischiano di vanificare i risultati. Il programmatic è uno strumento che permette di canalizzare quegli investimenti e di gestirli in maniera ottimale senza il rischio che lo strumento che usi ti “suggerisca” investimenti più in linea con i suoi obiettivi di guadagno che con le esigenze dell’investitore. Le piattaforme di Programmatic Adv sono una specie di aggregatore indipendente che analizza e programma le risorse cogliendo il meglio (per il profilo dell’investitore) su quello che il web offre. Io sto studiando. Ne riparliamo a gennaio.

Login to post comments

La nostra azienda è stata beneficiaria, negli anni 2020 e 2021, di aiuti di Stato per cui è richiesto obbligo di pubblicazione.

Le informazioni sugli aiuti ricevuti sono consultabili nella sezione Trasparenza di RNA, al seguente link.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Forgot your password? / Forgot your username?