Papa Francesco benedice internet

Internet “è un dono di Dio” perché può offrire maggiori possibilità di incontro e di solidarietà tra tutti”. E gli “aspetti problematici” e “i limiti reali” della Rete “non giustificano un rifiuto dei media sociali”. Lo ha detto Papa Francesco nel messaggio ‘Comunicazione al servizio di un’autentica cultura dell’incontro’ scritto per la 48esima Giornata mondiale delle Comunicazioni sociali che si celebra domenica primo giugno.
Il Santo Padre ha però sottolineato quelli che, a suo dire, sono gli “aspetti problematici” della Rete: “la velocità dell’informazione – dice - supera la nostra capacità di riflessione e giudizio e non permette un’espressione di sé misurata e corretta. La varietà delle opinioni espresse può essere percepita come ricchezza, ma è anche possibile chiudersi in una sfera di informazioni che corrispondono solo alle nostre attese e alle nostre idee, o anche a determinati interessi politici ed economici. L’ambiente comunicativo – prosegue - può aiutarci a crescere o, al contrario, a disorientarci. Il desiderio di connessione digitale può finire per isolarci dal nostro prossimo, da chi ci sta più vicino. Senza dimenticare che chi, per diversi motivi, non ha accesso ai media sociali, rischia di essere escluso”. Questi limiti “sono reali, tuttavia non giustificano un rifiuto dei media sociali; piuttosto ci ricordano che la comunicazione è, in definitiva, una conquista più umana che tecnologica”. Dall’inizio del Pontificato, Bergoglio è diventato uno dei protagonisti della comunicazione social in Rete.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

La nostra azienda è stata beneficiaria, negli anni 2020 e 2021, di aiuti di Stato per cui è richiesto obbligo di pubblicazione.

Le informazioni sugli aiuti ricevuti sono consultabili nella sezione Trasparenza di RNA, al seguente link.

Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Log In or Sign Up

Log in with Facebook

Forgot your password? / Forgot your username?